Nikon F-90x SOLO CORPO

Usati

in ottime condizioni

Maggiori dettagli

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

60.00 CHF tasse incl.

Dettagli

Tipo: fotocamera reflex autofocus formato 24X36mm, con esposimetro TTL incorporato Tempi di posa: da 30 sec. a 1/8000, B e T Gamma sensibilità: ISO 25-5000 (DX), 6-6400 (manuale) Otturatore: a tendina sul piano focale Sincro-flash: contatto diretto; sincro X, 1/250 sec. (fino a 1/4000 sec. con funzione sincro-FP) Trasporto film: con motore incorporato Inizio produzione: 1992 Peso: 755 gr. Quest'autofocus s'inserisce tra la F4 e la F-801, e costituisce il primo apparecchio di una nuova generazione di reflex Nikon. Si avvale di un sistema autofocus, con sensori disposti a croce che consentono di focheggiare anche soggetti non perfettamente centrati, e di messa a fuoco ad inseguimento ad attivazione automatica. Aggiornato anche il sistema di misurazione, con un sensore Matrix ora ad otto settori e in grado di fornire, se abbinato ad un obiettivo della serie tipo-D, non soltanto i dati di luminosità e contrasto, ma anche un'informazione di distanza (da cui Matrix 3D). L'esposizione programmata offre cinque sottoprogrammi specifici, per ritratti, panorami, silhouette, riprese sportive o ravvicinate. In aggiunta sono disponibili le cinque modalità di esposizione automatica ormai standard. Il sistema di misurazione, oltre al modo Matrix 3D, offre la scelta tra la lettura media-ponderata e quella spot. Tra le altre caratteristiche, la compensazione dell'esposizione, il mirino HP, gli schermi intercambiabili, la previsualizzazione della profondità di campo ed i contafotogrammi visibile nel mirino. La F90 è la prima fotocamera al mondo collegabile ad un computer (SHARP Electronic Organizer) per il trasferimento nei due sensi di dati inerenti la ripresa. Abbinata al flash Nikon SB-25 è inoltre la prima fotocamera a consentire un preciso controllo del lampo basato su un sensore multiplo a cinque settori e sull'informazione di distanza. Questo lampeggiatore offre anche il raggio di assistenza AF, il fill-in con misurazione Matrix, la sincronizzazione sulla seconda tendina e la sincronizzazione FP con i tempi di posa fino a 1/4000 sec.

Nel 1994 la Nikon introdusse il modello F90x, dotato di un autofocus più perfezionato e veloce del modello precedente. Il motore è più silenzioso e l'impugnatura MB-10 è dotata di un secondo pulsante di scatto.